Fonte: Media Key

XChannel, la prima società in Italia specializzata in strategia di marketing crosscanale, firma per la seconda volta creatività, gestione e comunicazione del concorso Vinci Livigno con Schleich. Un concorso a premi su tutto il territorio nazionale che, fino al 30 aprile 2019, permetterà di vincere 3 soggiorni a Livigno a tutti coloro che si recheranno nei punti vendita aderenti all’iniziativa.

Un’operazione di co-marketing consegnata chiavi in mano da XChannel a due dei suoi brand in portfolio: Livigno, ossia l’Azienda di Promozione e Sviluppo Turistico di Livigno che valorizza, gestisce e sviluppa il turismo nel territorio della celebre località valtellinese e Schleich, marchio storico tedesco di giocattoli e leader mondiale nella produzione di animali realistici, distribuito in Italia da Selegiochi.

La prima edizione (2018) di “Vinci Livigno, con Schleich!”, sempre a cura di XChannel, è stata un successo, registrando 1 milione di utenti raggiunti su Google, uno dei maggiori engagement (1,1%) tra le pagine Facebook dei brand giocattolo durante il periodo della campagna e 800 partecipanti, qualificandosi nel mercato come un caso di studio a livello europeo.

Per Schleich il gioco è l’elemento fondante dello sviluppo di un bambino e per questo è importante puntare sulla qualità e la durata di un giocattolo, così come fanno gli animali realistici e fantastici di Schleich, tra i quali quelli della fattoria. La partnership con Livigno è l’occasione per celebrare l’eccellenza naturalistica della località leader nel panorama del turismo attivo alpino, ma anche per associarsi a un mondo vicinissimo a quello della fattoria: l’Alpen Fest. Partendo da questi presupposti XChannel ha creato e sviluppato un concorso che facesse leva proprio su questi valori e che potesse essere una drive-to-store dalle forti connotazioni social, costruita su una co-marketing forte.

Come nel classico gioco “trova l’intruso”, il concorso consiste nel trovare il coniglio rosso che si nasconde in mezzo a centinaia di altri animali nello scaffale Schleich di oltre 300 negozi aderenti, scattarsi una foto con lui e registrarsi nell’apposito sito www.vincilivignoconschleich.it, presentando la prova di acquisto di un prodotto a marchio Schleich. Le foto dell’attività, inoltre, stimolate da materiali per punto vendita studiati apposta per gli scatti più social, “invaderanno” pacificamente le timeline di Facebook: sia quelle dei clienti che quella della pagina ufficiale @SchleichIT.

XChannel ha seguito e sta gestendo tutti gli step del concorso: la creatività, la meccanica, il regolamento secondo le leggi ministeriali, l’estrazione dei premi, la progettazione della landing page, la produzione dei materiali per i punti vendita e l’animazione in alcuni di questi. Inoltre è stata implementata da XChannel una campagna pubblicitaria crosscanale, con azioni mirate su tutto il funnel della shopping experience: online attraverso campagne su Google, sulla Google Display Network, su Fecebook e su Instagram; offline attraverso la presenza di materiali POP sugli oltre 300 negozi e l’animazione in alcuni punti vendita, nell’avvicinamento alle festività pasquali.

“Forti dell’esperienza dello scorso anno, che si è rivelata un progetto win win per tutti i soggetti coinvolti e un grandissimo successo di pubblico, abbiamo proposto ai clienti di replicare il concorso “Vinci Livigno, con Schleich!”: la loro adesione è stata immediata” racconta Federico Corradini, CEO di XChannel – “segno che l’implementazione di una strategia crosscanale ripaga sia in termini di engagement per il marchio in generale sia in termini di partecipazione e acquisizione di nuovi clienti fisici per i punti vendita”.

“Un’attività che dalla meccanica, ai premi, all’esecuzione si sposa perfettamente con i valori di gioco del brand” dichiara Graziano Grazzini, CEO di Selegiochi “È un’iniziativa che fa giocare già a partire dal processo di acquisto e che coinvolge bambini quanto adulti. L’attività ha riscontrato grande successo anche tra i punti vendita aderenti, che hanno visto un’opportunità nel gioco e nella dinamica in un periodo in cui è quanto mai necessaria l’integrazione dei canali di comunicazione e gli spunti creativi per generare traffico a punto vendita e valorizzare la shopping experience”.