Fonte: MediaKey

Per il Natale 2020 Carrera, marchio del gruppo Stadlbauer e leader nel segmento delle autopiste slot, ha puntato ancora una volta sugli annunci video con posizionamento su YouTube e YouTube Kids, con l’obiettivo di consolidare l’awareness del brand e incentivare le vendite online e offline su scala nazionale.

Per la definizione e l’implementazione della strategia è stata confermata XChannel, agenzia di marketing e comunicazione crosscanale di Milano, che forte dei risultati conseguiti l’anno precedente ha avuto a disposizione il 50% in più di budget per le campagne del 2020. Il maggiore investimento è stato ripagato con un aumento di impression dell’85% e di visualizzazioni del 200%.

I video realizzati per la campagna sono stati 4 e relativi ai prodotti di punta Carrera GO!!! No Limits, Carrera GO!!! Mario Kart Mach 8, Carrera GO!!! Cars 3 e Carrera RC (Radiocomandi). Ciascun video è stato quindi veicolato sia su YouTube Main che su YouTube Kids, con i 2/3 del budget destinati al primo canale.

La strategia realizzata da XChannel su YouTube Main ha previsto un totale di 8 campagne video con formato skippabile dopo 5”, due per ogni prodotto e con obiettivi sia di reach che di visualizzazioni. Per tutte le 8 campagne è stata prevista una triplice targetizzazione: per parole chiave, per segmenti di pubblico e per posizionamenti specifici sui migliori canali per il target del cliente. Gli annunci video sono stati online nelle 6 settimane antecedenti il Natale, con un investimento in CPC maggiore nelle ultime due settimane e mezzo.

In questo periodo Carrera ha collezionato ben 7,6 milioni di impression e 3,4 milioni di visualizzazioni, per un’eccezionale percentuale di visualizzazioni media del 45%. Con riferimento a questo specifico KPI, la migliore campagna ha raggiunto il picco del 66%. Gli annunci hanno performato in maniera eccellente anche a livello di CPM: in questo senso, la migliore campagna è arrivata a spendere la cifra record di 0,8€ per 1.000 impressioni.

Su YouTube Kids, l’APP dedicata ai bambini di età inferiore ai 12 anni, gli annunci sono invece stati online per la durata di 3 settimane e mezzo, periodo nel quale si sono registrate 842.000 impressioni e 813.000 visualizzazioni totali; il 43% delle volte che l’annuncio è stato pubblicato, il video è stato visto per l’intera durata.

Un insight a dir poco interessante rilevato da XChannel è quello relativo alla distribuzione di impressioni e visualizzazioni sui diversi device. Abituati a una delivery degli annunci principalmente su mobile (70-80%), quest’anno per la prima volta si sono registrati numeri davvero importanti sugli schermi TV, numeri che affermano definitivamente il trend della visione di YouTube dalle smart TV: per quanto riguarda il canale Main, ben il 34% delle impressioni e il 40,5% delle visualizzazioni sono state generate su uno schermo TV, a differenza dell’anno scorso quando le percentuali erano state rispettivamente del 3,5% e del 5,5%.

Enrico Gobbi, Creative & Campaign Manager in XChannel, che ha gestito le campagne per Carrera, commenta così i risultati conseguiti: “È stata una cavalcata a dir poco eccitante: abbiamo stracciato i già ottimi numeri ottenuti con la campagna per il Natale 2019. Grazie a una targetizzazione minuziosa e alle costanti ottimizzazioni, siamo passati da una percentuale media di visualizzazioni del 44% nel primo giorno fino al 55% dell’ultimo giorno; allo stesso modo siamo partiti da un CPM medio di 5€ e siamo arrivati all’ultimo giorno con un CPM di 2€. Sarà difficile fare ancora meglio del 2021, ma è una sfida che non vediamo l’ora di accettare.”

“Nel 2019 siamo stati molto soddisfatti dei risultati ottenuti con le campagne video su YouTube e YouTube Kids, motivo per il quale abbiamo deciso di incrementare il budget investito per il Natale 2020: possiamo senza dubbio dire che ne è valsa la pena.” afferma Oscar Cinelli, Country Manager di Carrera fino a dicembre 2020, che aggiunge: “Chiudiamo bene un anno difficile sotto molti punti di vista, e personalmente chiudo in bellezza la mia esperienza con Carrera, marchio di cui sarò sempre fiero e orgoglioso”.