Fonte: Gruppo Media Key

Attraverso un’intensa collaborazione XChannel e Ratti hanno stabilito una massiccia presenza sul portale Amazon nei principali paesi europei e negli Stati Uniti. L’azienda tessile, da sempre attenta alla velocità con cui il mercato cambia, pone l’accento su offerte sempre più mirate a una clientela B2C digitale, introducendo la proposta Wax nella vetrina Made in Italy di Amazon.

Ratti – la storica azienda comasca di tessuti pregiati facente capo al gruppo Marzotto – si è sempre distinta per un DNA poliedrico, fatto di artigianalità e innovazione, ricerca stilistica e creatività. Passione, costanza, amore per la bellezza, sono valori che il fondatore Antonio Ratti ha trasmesso fin dal principio, dando vita a un’azienda che ama lavorare con il cliente, per offrirgli tessuti e stampe esclusivi e personalizzati, curati in ogni prezioso dettaglio.

Nei primi due trimestri del 2021, XChannel, la prima società di consulenza in Italia specializzata in strategie di marketing e di comunicazione crosscanale, ha guidato l’approdo di Ratti sui marketplace Amazon e Alibaba per la collezione di tessuti Wax. Fluidità e versatilità sono i must dell’Italian Wax Ratti, contraddistinto da un gusto romantico e interpretato attraverso gli ultimi trend della moda così da offrire ad una clientela trasversale, uno strumento versatile che coniuga la storia di un brand come Ratti con il proprio heritage e la leggerezza e la contemporaneità del nuovo decennio.

L’incontro tra Ratti e XChannel è stato molto naturale poiché le due realtà sono mosse dagli stessi principi cardine. Da sempre sia l’azienda del settore fashion che la società di consulenza pongono al centro del proprio approccio le esigenze del consumatore, sia esso un cliente finale oppure un distributore. In questo modo possono offrire esperienze sempre più innovative in modo da creare una customer experience efficace ed efficiente.

Il focus iniziale del progetto è stato posto sull’ottimizzazione dei contenuti attraverso il tool proprietario di XChannel chiamato PPIX, Page to Performance Index o indice del potenziale di successo di una pagina prodotto Amazon. Lo strumento assegna valori quantitativi (%) agli aspetti del SEO di Amazon in base al livello di importanza attribuito loro dallo shopper. Utilizzando il PPIX come benchmark quantitativo, XChannel ha analizzato lo status, cioè la condizione attuale della pagina prodotto stabilendo una percentuale di status del 40%. La società di consulenza ha quindi lavorato per portare le pagine prodotto Ratti a una percentuale ideale del 100% attraverso ottimizzazioni mirate dei contenuti testuali e grafici.

Insieme al restyling delle pagine prodotto è stato creato uno Store Brand per ogni marketplace che fosse, da un lato impattante per il tipico acquirente di Amazon, e dall’altro in linea con la brand identity del brand Ratti. L’importanza di avere una vetrina nel marketplace Amazon è fondamentale per avere un impatto concreto sulle vendite: lo Store Brand Ratti per l’Italia ha avuto un’incidenza del +37% sulle vendite totali dell’account.

Un’azione coordinata come quella effettuata per Amazon è stata portata avanti anche per il portale Alibaba, permettendo a Ratti di esprimere al meglio la propria brand identity e di raggiungere buyers provenienti da tutto il mondo. L’ampio catalogo di 65 prodotti Wax è stato caricato sulla piattaforma incidendo fin da subito sulla portata di traffico allo Shop online ottimizzato: +50% di visite in 2 mesi. L’obiettivo è quello di spingere il brand in nicchie di mercato non ancora esplorate, ma ricche di opportunità.

Pierpaolo Maria Bertuletti, Sales & Business Development Manager in Ratti, dichiara “L’idea è stata quella di proporre, su Amazon, i tagli wax da 6 yard approcciando il consumatore finale con un progetto disruptive per un’azienda b2b come la Ratti. Non parlerei di innovazione, quanto piuttosto di evoluzione nel modo di relazionarsi con il mondo e creare un uso alternativo e poliedrico di un prodotto tradizionale come il wax”.

Lisa Volonterio, Account Strategist in XChannel, dichiara “In una realtà in cui i consumatori sono sempre più online, digitali e consapevoli, alle aziende viene chiesto di reinventarsi rispondendo in modo innovativo alle esigenze e ai bisogni dei clienti. La collaborazione tra XChannel e Ratti è nata grazie alla voglia di rivoluzionare il settore, e i marketplace sono stati la risposta. La presenza di Ratti a livello internazionale, con la collezione di tessuti WAX, in piattaforme come Amazon e Alibaba, sta delineando nuovi orizzonti per le aziende del tessile. Differenziazione, evoluzione e unicità sono le caratteristiche che contraddistinguono la collaborazione tra XChannel e Ratti, confermandosi nuovamente come leader visionario del settore”.

Giulia Di Giacomo, Marketplace Team Leader in XChannel, aggiunge “Ci aspettiamo grandi risultati da questa collaborazione che apre il mondo del tessile a nuove frontiere dell’online attraverso i marketplace B2B e B2C più indicati per la crescita internazionale del brand. La presenza online dei brand all’interno di queste piattaforme ad alto traffico è essenziale: studi del nostro Osservatorio Marketplace rilevano che il 60% degli utenti necessita di sapere di più sui prodotti e sui valori del brand per veicolare una scelta di acquisto. Per questa ragione, in soli 2 mesi, grazie a una mirata strategia assortimentale e al rafforzamento dei contenuti grafici e testuali il brand ha registrato un incremento medio delle vendite del 50%”.